Arcangelo 1713-2013 – VII Convegno di studi corelliani

COMUNE DI FUSIGNANO e GRANDEZZE & MERAVIGLIE Festival Musicale Estense
Iniziative nel terzo centenario della morte di Arcangelo Corelli
Fusignano 1653 – Roma 1713

 

Arcangelo 1713-2013 – VII Convegno di studi corelliani

COMITATO ORGANIZZATIVO

Direzione: MIRCO BAGNARI Sindaco di Fusignano e Assessore alla Cultura dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna
Coordinamento: ENRICO BELLEI Direttore artstico di Grandezze & Meraviglie Festival Musicale Estense
Amministrazione e segreteria: TIZIANA GIANGRANDI Comune di Fusignano, SILVIA ROSSI Grandezze & Meraviglie Festival Musicale Estense
MARIA LUISA AMADUCCI Assessore alla Cultura, Comune di Fusignano
GIUSEPPE BELLESI Biblioteca Comunale Piancastelli, Fusignano
LINO COSTA Pro Loco di Fusignano

 

A trecento anni dalla morte, la figura di Arcangelo Corelli continua a rivestire un ruolo di centrale importanza nella storia musicale del ‘600 e ‘700 e la sua musica a costituire un essenziale punto di riferimento estetico e didattico. L’esemplarità dell’opera corelliana è stata riconosciuta e ammirata da generazioni di musicisti e compositori che hanno elevato la produzione del maestro di Fusignano a modello formale e stilistico. Se da un lato la ricerca si è spesso concentrata sugli aspetti storico-biografici, l’influenza della lezione corelliana rende essenziale la necessità di un’analisi complessiva dell’opera strumentale e delle caratteristiche peculiari della sua musica. Il congresso si prefigge di presentare le più recenti indagini sulla figura di Corelli e incoraggiare la ricerca di prospettive innovative legate in particolare agli aspetti e problemi di prassi esecutiva e di analisi delle cifre stilistiche del linguaggio corelliano.

 

COMITATO SCIENTIFICO
Enrico Gatti – Presidente (Royal Conservatoire, Den Haag, NL – Conservatorio “G.Verdi”, Milano)
Guido Olivieri (The University of Texas, Austin, USA)
Agnese Pavanello (Schola Cantorum Basiliensis, Basel, CH)
Marc Vanscheeuwijck (University of Oregon, Eugene, USA)
Francesco Zimei (Istituto Abruzzese di Storia Musicale)

 

Le relazioni presentate al Convegno Internazionale Arcomelo 2013 saranno parte di un volume pubblicato l’anno prossimo in modalità peer-review dalla Libreria Musicale Italiana (LIM). Chi volesse sottoporre proposte maturate dopo la scadenza del call for papers o in ogni caso estranee allo svolgimento dei lavori, è pregato di inviare entro il 31 gennaio 2014 all’indirizzo [email protected] un dettagliato abstract, indicando la lunghezza approssimativa e la data esatta di consegna del suo saggio. Sarà contattato a breve.

 

PROGRAMMA DEL CONVEGNO DI STUDI (scarica qui in formato pdf)

Giovedì 28  NOVEMBRE 2013

ore 15,30     Saluto delle autorita 

ore 16.00-19.30 1^ Sessione      Chair Francesco Zimei
CORELLI E LA TRADIZIONE STRUMENTALE BOLOGNESE

Sandro Pasqual Violini, violinisti e maestri di violino nella Bologna di Corelli (abstract)
Christoph Riedo How did Corelli play the violin (abstract)
Andreas Pfisterer Corelli and Vitali: On the reworking of dance movements (abstract)
Guido Olivieri Le Sonate da camera di Assisi: una testimonianza del giovane Corelli a Bologna? (abstract)

ore 21.15 CONCERTO “CORELLI INEDITO” – ARCANGELO CORELLI: LE 12 INEDITE SONATE DA CAMERA DI ASSISI E LE SONATE PER VIOLINO ANH.33, 34, 35  Ensemble AuroraEnrico Gatti violino, Gaetano Nasillo violoncello, Anna Fontana clavicembalo

 

Venerdi 29  NOVEMBRE

ore 9.30-13.30 2^ Sessione      Chair Antonella D’Ovidio
ASPETTI COMPOSITIVI ED ESECUTIVI

Gregory Barnett Tempo, meter, and rhythmic notation in late-Seicento sonatas (abstract)
Alberto Sanna Between performance and composition: generic norms and poetic choices in the work of Arcangelo Corelli (abstract)
ore 11.15 CONCERTO
 A. CORELLI, G.M. BONONCINI, G.B. VITALI, P. DEGLI ANTONI Solisti del Royal Conservatoire, Den Haag
Pierre-Alain Braye-Weppe La partie d’alto des Concerti de l’Opus 6(abstract)
Lindsey Strand-Polyak «His Originality Lay in Not Having Any». Arcangelo Corelli as Galant Composer (abstract)

ore 15.30-19.30 3^ Sessione      Chair Daniele Torelli
GLI STRUMENTI DEL BASSO E LA REALIZZAZIONE DEL CONTINUO NELLA ROMA DI CORELLI

Marc Vanscheeuwijck Alla ricerca dei bassi d’arco nella Roma corelliana (abstract)
Marco Pesci L’Arciliuto e il basso continuo nella Roma di Corelli: Osservazioni sull’uso di ottave e acciaccature (abstract)
ore 17.15 CONCERTO A. CORELLI, C. MANNELLI, G.B. VITALI, G.M. BONONCINI Academia Graecensis & Lipsiensis in collaborazione con Hochschule fuer Musik und Theater Felix Mendelssohn Bartholdi Leipzig, Universitaet fuer Musik und darstellende Kunst, Graz
Salvatore Carchiolo La prassi esecutiva del basso continuo al clavicembalo nella musica di Arcangelo Corelli alla luce delle «Regole per accompagnare sopra la parte» della Biblioteca Corsiniana (abstract)
Giovanni Togni Le false che dilettano (abstract)
ore 17.15 TAVOLA ROTONDA      Coordina Marc Vanscheeuwijck
IL “SUONAR PIENO”
Interventi di Salvatore CarchioloGiovanni TogniJoerg-Andreas BoetticherAnna FontanaMichael Hell e Marco Pesci

ore 21.15 CONCERTO IL CLAVICEMBALO ALL’EPOCA DI CORELLI J.J.Froberger, P.De La Barre, M.Rossi, L.Couperin, J.H.D’Anglebert, Anonimo, J.C.Kerll, B.Pasquini, G.Muffat Salvatore Carchiolo & Giovanni Togni     clavicembalo solo

 

Sabato 30 NOVEMBRE

ore 9.30-13.30 4^ Sessione      Chair Guido Olivieri
STORIA, CONTESTO, DOCUMENTI

Teresa Chirico «Et iusti intrabunt in eam». Committenza ottoboniana, macchine e musiche per la festa delle Quarant’ore (1690-1713)(abstract)
Luca Della Libera Nuovi documenti corelliani a Roma nel Fondo Bolognetti all’Archivio Segreto Vaticano e nell’Archivio Generale Compagnia di Gesù (abstract)
ore 11.15 CONCERTO A. CORELLI, C. MANNELLI, G.B. VITALI, L. COLISTA Solisti del Royal Conservatoire, Den Haag
Constance Frei I tipografi romani e bolognesi di Corelli – Stampa e ristampa (abstract)
Agnese Pavanello Corelli edito ed inedito: percorsi tra fonti, strategie e fortuna della trasmissione (abstract)

ore 15.30-19.30 5^ Sessione      Chair Agnese Pavanello
INFLUENZE

Aaron Carpene Influenze corelliane nell’opera di Giovanni Bononcini(abstract)
Pinuccia Carrer Corelli in Hotteterre (abstract)
ore 17.15 CONCERTO A. CORELLI, P. DEGLI ANTONI, A. STRADELLA, G.M. BONONCINI Academia Graecensis & Lipsiensis in collaborazione con Hochschule fuer Musik und Theater Felix Mendelssohn Bartholdi Leipzig, Universitaet fuer Musik und darstellende Kunst, Graz
Lowell Lindgren Two roads diverged in a wood, and I – I took the one less traveled by, And that has made all the difference (abstract)
Antonella D’Ovidio Corelli e “l’angoscia dell’influenza”: declinazioni corelliane nell’opera di Francesco Maria Veracini (abstract)

ore 21.15 CONCERTO A. CORELLI: SONATE PER VIOLINO E CEMBALO OP.V n° 1, 3, 4, 8, 9, 12 Susanne Scholz & Michael Hell violino & clavicembalo

 

Domenica 1 DICEMBRE
Modena, Chiesa di San Carlo

CORELLI DAY

Leave a Comment