Festival Grandezze e Meraviglie 2017 – Conferenza-concerto @Vignola 26 agosto

 

Sabato 26 agosto VIGNOLA ore 21,15

Piazza dei Contrari – ingresso libero

PERCORSI DEL BAROCCO MUSICALE CON STRADELLA E BONONCINI

Montecorone, Vignola, Modena, Roma, Londra

Racconti, proiezioni e ascolti con Enrico Bellei

e Giovanni Paganelli clavicembalo

Sabato 26 agosto Vignola, Piazza dei Contrari alle ore 21.15 si tiene l’incontro a ingresso libero: “Percorsi del barocco musicale con Stradella e Bononcini: Montecorone, Vignola, Modena, Londra: racconti, proiezioni e ascolti”.
Tra le figure che hanno lasciato il segno nella cultura musicale europea del Sei-Settecento emergono Alessandro Stradella (1639-1682) e Giovanni Bononcini (1670-1747), entrambi legati ai territori modenesi. Enrico Bellei, direttore artistico e il musicista Giovanni Paganelli propongono un collage di narrazioni visioni e ascolti dal vivo, che abbozzano il percorso dei due celebri musicisti le cui opere spesso hanno attraversato i vent’anni di Grandezze & Meraviglie.

Alessandro Stradella trascorse i primi anni della sua vita a Vignola, in quanto figlio di Marcantonio Stradella, governatore della città per il principe Boncompagni, ed è durante quei brevi anni che iniziò gli studi musicali. Stradella è uno dei più grandi musicisti di epoca barocca e nella pur breve vita riscosse grande successo presso la corte romana (Cristina di Svezia) e la corte Estense. Il duca Francesco II ne raccolse il maggior numero di composizioni che ancor oggi arricchiscono la Biblioteca Estense di Modena.

È a Montecorone di Zocca che nel 1642 nacque Giovanni Maria Bononcini: violinista presso la corte estense, compositore e teorico della musica italiana conosciuto in Europa. Fu padre di otto figli tra i quali spicca Giovanni, compositore e violoncellista: uno dei più celebri musicisti dell’epoca. Giovanni, nato a Modena, fu studente a Bologna, la sua carriera folgorante lo portò a Milano, Roma, Venezia, Vienna ma soprattutto a Londra, dove godette di grande notorietà sia come violoncellista che compositore di opere italiane. Divenne membro della prestigiosa Royal Academy of Music of London e successivamente visse a Parigi e Vienna.

ENRICO BELLEI è il direttore artistico del Festival e dal 1998 ha organizzato oltre 500 eventi legati alla musica antica.

GIOVANNI PAGANELLI Paganelli è clavicembalista, organista e direttore d’orchestra, e collabora da alcuni anni con Grandezze & Meraviglie, di cui coordina l’ensemble in residenza “Francesco d’Este”.

 

Leave a Comment