Festival Grandezze & Meraviglie 2017 – Incontro @Modena, UniMORE, 27 novembre 2017

Lunedì 27 novembre MODENA ore 12

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali
largo Sant’Eufemia 19

AULA M

STRUMENTI DELLE MERAVIGLIE
Stupore al di là del suono

con Renato Meucci

Su un clavicembalo costruito a Venezia nel 1560 è scritto “Rendo lieti in un tempo gli occhi e il core”. La funzione estetica degli strumenti musicali, al di là di quella propriamente sonora, ha avuto esempi innumerevoli nel corso del tempo, con alcune punte di virtuosismo rappresentate da strumenti decorati con pietre preziose o da quelli costruiti in marmo. Ancora in tempi recenti la capacità di destare stupore e meraviglia ha costituito una caratteristica non infrequente, con esempi che vanno dalla tromba di Dizzie Gillespie alle chitarre senza paletta.

RENATO MEUCCI
Ha studiato chitarra e corno esibendosi con numerose orchestre nazionali. Ha parallelamente studiato filologia classica e si è poi dedicato alla musicologia, interessandosi in particolare agli strumenti musicali e alla loro storia e tecnologia. Ha pubblicato, a partire dalla metà degli anni ‘80, un centinaio di saggi in riviste e volumi specialistici in italiano, francese, tedesco, inglese, spagnolo. Nel 2012 gli stato conferito a New York il “Curt Sachs Award”, massimo riconoscimento del settore e l’unico finora assegnato a uno studioso italiano. Dal 2017 è il direttore dell’istituto musicale regionale della Val d’Aosta.

 

Leave a Comment