L’ESTRO DI BELLEROFONTE CASTALDI – Giovedì 21 Novembre, ore 17 – Grandezze & Meraviglie 2019

ingresso libero

I LINGUAGGI DELLE ARTI:
INGEGNI

giovedì 21 novembre – ore 17
MODENA
Accademia di Scienze, Lettere e Arti

L’ESTRO DI BELLEROFONTE CASTALDI
con Paola Venturella e la sua tiorba

 

Bellerofonte Castaldi è stato uomo e artista al di fuori di ogni schema prestabilito. Musicista Modenese del XVII secolo, fu non solo eccelso liutista, ma anche compositore, poeta e assassino. Fu autore di due raccolte di Rime, fonti primarie per la ricostruzione della sua turbolenta biografia, e di due raccolte musicali di cui incise egli stesso le lastre di rame. Instancabile viaggiatore e contestatore, appare oggi come una delle figure più rappresentative e interessanti del barocco italiano. Oltre a un ritratto dell’Autore, si presenta l’accurato lavoro dedicato a una raccolta manoscritta presso la Biblioteca Estense (Ms.Mus.G.239) di 27 brani per soprano e basso continuo di cui sei già pubblicati dal tiorbista modenese (Venezia, 1623). La fonte antica, in passato attribuita a Pietro Bertacchini e datata attorno agli anni 70 del ‘600, risulta essere, in realtà, risultato del lavoro di più mani, una delle quali certamente appartenente a Castaldi stesso, in un periodo compreso tra gli anni 20 e 40 del XVII secolo.

Leave a Comment