AMAN SEPHARAD – 22 agosto, ore 19

INGRESSO LIBERO – 50 posti – prenotazione obbligatoria

clicca qui per prenotare!

 

Sabato 22 agosto, ore 19
[In caso di maltempo, Chiesa di S. Pietro, ore 21]
MODENA – Boscomartello, via Malmusi 172


AMAN SEPHARAD
Musiche dalle comunità ebraiche del Mediterraneo
Ensemble Sensus
Marco Muzzati, direzione

Nella cornice verdissima di Boscomartello, emerge il volto della musica sefardita: un dolce lamento, felicità velata di malinconia. Canti femminili, tramandati da madre a figlia, come la stessa discendenza ebraica. La musica sefardita è infatti la musica degli ebrei cosiddetti “spagnoli”: Sepharad è l’antico nome della Spagna, loro terra di origine. Musica profana di tradizione orale, delle genti che dalle coste iberiche si dispersero per tutto il Mediterraneo.

PER INFO CONCERTO
www.grandezzemeraviglie.it
segreteria.grandezzemeravi[email protected]
tel. 059 214333 / 345 8450413
*********************************************************************

1. Por que llorax (Andalusia) – ballata tratta da quattro romances spagnoli del XIV sec., sulla storia del conte Dirlos che abbandonò moglie e figli per andare in guerra.

2. Nani nani (Spagna) – ninna nanna / ballata che tratta della gelosia di una donna per il marito.

3. Scalerica de oro (Turchia) – canto per matrimonio; augurio di ricche nozze ad una sposa di misera condizione economica.

4. A la una yo naci (Andalusia) – ninna nanna / canto d’amore.

5. Ay que buena que fue la Hora (Bulgaria) – canto per matrimonio: “oh, che bella quella danza in cui vi feci la mia promessa di matrimonio”.

6. Cantar del Saidi (Tetuàn – nord Marocco) – ballata che narra di una fanciulla innamorata del valoroso Cid Campeador.

7. Morena me llaman (Andalusia) – canto per matrimonio; una ragazza si lamenta dei suoi dubbi e della sua bassa condizione sociale, poiché è così bella che anche il figlio del Re la vorrebbe.

8. La Galana y el mar (Salonicco – Grecia) – canto di matrimonio; esaltazione della bellezza e delle doti della sposa.

9. Durme durme (Turchia) – ninna-nanna; amorevole canto in cui la madre enumera le tappe di crescita della figlia fino a che anch’essa avrà dei figli.

10. Avrix mi galanica (Mediterraneo orientale) – canto d’amore; nel divertente testo i due giovani innamorati cercano un modo per stare assieme senza essere scoperti dai parenti della ragazza.

11. Noches, noches (Sarajevo – Bosnia) – ballata; struggente canto alla notte.

12. Salgash Madre (Bulgaria) – canto per matrimonio; la madre dello sposo è angosciata dall’arrivo della futura nuora, che le porterà via il figlio, ma infine esalta la sposa e l’accoglie con grande confidenza.

13. Esto quen lo culpa (Turchia) – canto sociale; canto che in tono “scherzoso” tratta di una gravidanza indesiderata.

14. Buenas noches Hanum Dudu (Salonicco – Grecia) – canto d’amore: una serenata tra innamorati.

Leave a Comment